Giorni decisivi per le coppie portatrici di malattie genetiche

E’ stato stabilito dal Consiglio Di Stato il pieno diritto per le coppie sterili e per i cittadini che decidono di arrivare alla fecondazione eterologa.

Nelle scorse ore è arrivata la sentenza, proprio quando si stava per pronunciare un’altra importante sentenza della Corte Costituzionale. Infatti sembrerebbe che nella giornata di domani si deciderà se cessare o meno le norme della legge 40 che di fatto ha un divieto per le coppie fertili portatrici di patologie genetiche di accedere alle tecniche. Successivamente  si pronuncerà anche sul divieto della ricerca sulle cellule staminali embrionali.

Il Consiglio di Stato ha ritenuto non legittima la disposizione amministrativa emanata dalla Regione Lombardia con cui si stabiliva un “superticket” per accedere alle tecniche della fecondazione assistita medicalmente.

Dovrebbero essere anche  quasi pronte  le nuove linee guida che saranno date dal ministero sull’eterologa, provvedimento che si appresterà anche a passare per la visione del Consiglio Superiore della Sanità.

Ordinanza del Consiglio di Stato 

Altri Link:

  1. Il Consiglio di Stato boccia la Lombardia: “No al pagamento per la fecondazione eterologa (LaRepubblica.it)
  2. Eterologa a pagamento, il Consiglio di Stato boccia la Lombardia (LaStampa.it)

Aurelio

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi