“Segreti e bugie nel rapporto medico-paziente: il ricorso alle medicine "alternative" da parte di pazienti con Malattia di Huntington e persone a rischio”

Sabato 9 giugno, nella Sala Conferenze dell’I.S.S.R. in Via Nomentana 54, sede della nostra associazione, avrà luogo il primo dei due appuntamenti annuali che sono, da anni, una consuetudine di AICH-Roma Onlus come occasione di aggiornamento…

Perché risorga anche lo spirito della ricerca. Docenti, ricercatori, studenti a proposito dello Human Technopole nell’area ex Expo

Volentieri condividiamo l'appello apparso sulle pagine del sito Phenomenology Lab per Human Technopole, a sostegno dell’etica della ricerca Benvenuto il finanziamento aggiuntivo progettato dal Governo di 1,5 miliardi di finanziamenti…

Libertà di ricerca sulle staminali embrionali

La ricerca sulle cellule staminali embrionali umane è molto importante per studiare, capire e sperare un domani di trattare malattie. Qualunque sia la decisione della Corte Costituzionale in riunione in queste ore, il Parlamento italiano potrebbe…

Elena Cattaneo: “Scienza all’Expo, ecco perché insisto sul no al progetto”

Il nome di Elena Cattaneo è ben noto a tutti coloro che sono coinvolti, per rischio o per lavoro, con la MH. Varie volte abbiamo pubblicato suoi articoli di argomento scientifico. Oggi ci sembra importante segnalarvi una sua intervista pubblicata…

DAL PREMIO SAPIO IN POI - L'EMOZIONE UNICA DELLA SCOPERTA

L'AICH-Roma Onlus desidera complimentarsi con la ricercatrice Marta Valenza, del gruppo di ricerca della Senatrice e Prof.ssa Elena Cattaneo, che questa mattina ha ricevuto il Premio Sapio Junior 2005. Questa l'intervista rilasciata dalla…

TREGASIO: UNA COMUNITA’ MOLTO SPECIALE

“Buongiorno donne, lei è zia Wanda”. Così sono stata presentata da Maddy alle signore che erano nella piazzetta di Tregasio davanti al piazzale della Chiesa e stavano sistemando i banchetti per il Mercatino. “Finalmente, che bello…

L'anatomia della MH: una storia sull'intero cervello

Un nuovo libro per ricercatori riporta un secolo di anatomia sul coinvolgimento dell'intero cervello nella MH. Sebbene molti scienziati abbiano incentrato i loro studi sul danno a carico di una parte del cervello chiamata striato, quest'ultima…
,

Grandi speranze per il trattamento della malattia di Huntington da un oligonucleotide antisenso

Dopo i risultati promettenti preclinici, è in corso la prima sperimentazione sull'uomo di un oligonucleotide antisenso (ASO) di seconda generazione mirato alla causa della malattia di Huntington (HD). I risultati dei test sugli animali, così…
,

Potenziale Trattamento per la Malattia di Huntington, Risultato Efficace, Sicuro in Topi e Scimmie, Entra nella Sperimentazione Clinica

Un farmaco che sarebbe il primo a colpire direttamente la causa della Malattia di Huntington (MH), è efficace e sicuro quando viene testato in topi e scimmie, secondo i dati diffusi oggi che saranno presentati durante il 68° Meeting Annuale…