“Segreti e bugie nel rapporto medico-paziente: il ricorso alle medicine "alternative" da parte di pazienti con Malattia di Huntington e persone a rischio”

Sabato 9 giugno, nella Sala Conferenze dell’I.S.S.R. in Via Nomentana 54, sede della nostra associazione, avrà luogo il primo dei due appuntamenti annuali che sono, da anni, una consuetudine di AICH-Roma Onlus come occasione di aggiornamento…

La tetrabenazina nella terapia dei movimenti coreici: il punto di vista di Jo Jankovic

Ho incontrato Jo Jankovic a Lisbona, nel corso della conferenza Toxins 2015. Poiché in rete sono circolate voci su possibili effetti collaterali e rischi correlati alla cura con Xenazina (tetrabenazina) per migliorare i movimenti involontari…

Malattia di Huntington, la trieptanoina migliora il metabolismo energetico del cervello

Il trieptanoato di glicerina (trieptanoina) è in grado di correggere il metabolismo energetico cerebrale dei pazienti con malattia di Huntington (HD) in fase iniziale di malattia. È quanto risulta da uno studio proof-of-concept pubblicato…

Annunciato trial clinico per la Malattia di Huntington: farmaco per l’ abbassamento dei livelli di huntintina entra in Fase I di sperimentazione nel 2015

Una nuova sperimentazione clinica appena annunciata per il 2015 ha l’ obiettivo di testare una terapia di “abbassamento dei livelli di huntintina”, chiamata oligonucleotide antisenso (ASO), che attacca direttamente l’ huntintina mutata.…

Animal study points to a treatment for Huntington’s disease

CHOP gene therapy expert fine-tunes protein signals, improves motor function and reduces brain shrinkage in a neurological disorder By adjusting the levels of a key signaling protein, researchers improved motor function and brain abnormalities…

Halting Huntington’s disease

In a world-first, Edith Cowan University (ECU) researchers have found a way to repair parts of the brain affected by Huntington’s disease. The study, published in the recent issue of Brain and Behaviour, found that supervised exercise and…