“Segreti e bugie nel rapporto medico-paziente: il ricorso alle medicine "alternative" da parte di pazienti con Malattia di Huntington e persone a rischio”

Sabato 9 giugno, nella Sala Conferenze dell’I.S.S.R. in Via Nomentana 54, sede della nostra associazione, avrà luogo il primo dei due appuntamenti annuali che sono, da anni, una consuetudine di AICH-Roma Onlus come occasione di aggiornamento…

Ricerca Neuromed. Individuata una strada innovativa per la Malattia di Huntington

Una molecola sperimentale potrebbe diventare il modello su cui basare nuovi farmaci contro la malattia di Huntington, una grave e rara condizione genetica neurodegenerativa che colpisce la coordinazione dei movimenti e porta a un inarrestabile…

Il quadro di Paolo

Oggi l’Associazione Italiana Còrea di Huntington Roma Onlus si è arricchita di un grande dono: un quadro del nostro amato Dott. Paolo Zappata. Paolo resterà sempre nel nostro ricordo e nei nostri cuori per ciò che ha dato ai malati e…

Ciao Fabrizio

Il 17 maggio del 2004, nello stadio Flaminio di Roma, si disputò una partita benefica che vide due squadre contrapposte: gli “Inviati per la Solidarietà Giornalisti TV” e le “Vecchie Glorie Roma e Lazio”. A quell’evento partecipò…

ATTENZIONE! VI SEGNALIAMO CHE TESTS GENETICI PER LA COREA DI HUNTINGTON VENGONO EFFETTUATI IN AMBITO PRIVATO AL DI FUORI DELLE REGOLE INTERNAZIONALI A TUTELA DELLE PERSONE A RISCHIO

Il test genetico per vedere se una persona a rischio per Malattia di Huntington (MH) ammalerà o meno della malattia (test presintomatico) è una operazione complessa e non una semplice analisi del sangue come quelle che eseguiamo normalmente…

QUESTIONARIO SUL CONSUMO DI INTEGRATORI ALIMENTARI, PRODOTTI OMEOPATICI E MEDICINE COMPLEMENTARI E ALTERNATIVE

Per il prossimo convegno di AICH-Roma, che si terrà il prossimo 9 giugno, ci sarà un intervento della Dott.ssa Silvia Romano sull'utilizzo delle terapie non convenzionali da parte dei malati di Huntington. Si porterà a conoscenza delle famiglie…

Periodico Gennaio/Marzo 2018

CONGRESSO 16 DICEMBRE 2017:NIENTE E’ PIU’ COME PRIMA IDENTIFICATO DAI RICERCATORI DELLA BOSTON UNIVERSITY UN POSSIBILE BIOMARCATORE PER LA MALATTIA DI HUNTINGTON UN AIUTO CONCRETO AMBULATORIO AICH-ROMA ONLUS  LEGGI E STAMPA IL NOSTRO…

MERCATINO DI TREGASIO

Domenica 11 marzo prossimo ci sarà come ogni anno l’appuntamento con il Mercatino che la comunità di Tregasio organizza per una raccolta fondi a favore di AICH-Roma Onlus. I banchetti situati nel piccolo piazzale davanti alla chiesa di Tregasio…

Identificato dai ricercatori della Boston University un possibile biomarcatore per la Malattia di Huntington

Una nuova scoperta che riguarda un potenziale biomarcatore per la Malattia di Huntington potrebbe significare un modo più efficace di valutare il potere dei trattamenti per questa malattia neurologica. È possibile che i risultati forniscano…
,

Malattia di Huntington, nuovo farmaco potrebbe bloccare danni cerebrali nei malati

Passi avanti nella lotta alla malattia neurodegenerativa tuttora incurabile, che si manifesta inizialmente a livello muscolare e poi cognitivo. Servono altri 5 anni di sperimentazione Un precedente analogo non esiste: motivo per cui è lecito…