Si è svolta presso la Hall del Policlinico Gemelli di Roma, la presentazione del libro “Affrontare il rischio genetico e proteggere la speranza” alla presenza delle coautrici e di importanti esponenti del mondo scientifico:  Paolo Maria Rossini Professore Ordinario di Neurologia, Maurizio Genuardi Direttore Istituto Medicina Genomica, Rino Falcone Direttore Istituto Scienze e Tecnologie della Cognizione e Luciano Onder giornalista e conduttore televisivo.

Il libro è il resoconto dell’esperienza di ricerca iniziata nei primi anni Ottanta ad opera di due ricercatrici del CNR, Gioia Jacopini e Marina Frontali che diedero vita a un modo diverso di fare ricerca, fortemente sul campo e che, grazie alla disponibilità delle famiglie dei malati, ha portato allo sviluppo di un modello di collaborazione unico e straordinario.

Gioia Jacopini e Marina Frontali hanno ripercorso brevemente la loro storia fin dagli inizi delle loro carriere di ricercatrici sull’Huntington. La cosa bellissima di ieri per me – ha dichiarato Gioia Jacopini – è stato il clima di partecipe interesse che si è creato durante l’incontro. Come se tutti fossimo su una stessa lunghezza d’onda.

Il libro, pubblicato da Mondadori è un’iniziativa dell’Associazione Italiana Còrea di Huntington Roma Onlus (AICH-Roma Onlus) con il supporto di BioRep, Service Provider e Banca Biologica di riferimento a livello internazionale per diversi progetti di ricerca sulla MH.

Si Ringrazia 

IL LIBRO SI PUO’ RICHIEDERE CLICCANDO QUI 

ASCOLTA L’INTERVISTA RILASCIATA DALLA DR.SSA JACOPINI E DALLA NOSTRA VICE PRESIDENTE WANDA DANZI A RADIO VATICANA

Print Friendly, PDF & Email